FELTRI UROLOGO SU ‘LIBERO’ (NO PROSTATA, NO SESSO) E POI SE NE DIMENTICA SU ‘IL GIORNALE’

imagesDa “Il Riformista

Sono tante le pecche della modalità con cui viene condotto il dibattito pubblico nel nostro Paese. Una di queste è la disinvoltura, la nonchalance con la quale un giorno si sostiene una cosa e qualche giorno dopo il suo contrario. A volte dipende dal giornale su cui si scrive, o dalla stagione in cui si scrive.

Per l’eleganza e lo snobismo intellettuale (condito con una crudezza di linguaggio che può sembrare popolare ma è frutto invece di ricercatezza linguistica) con i quali la pratica, Vittorio Feltri può ben essere considerato un maestro di quest’arte. Ieri ce ne ha fornito un altro, forse impareggiabile, assaggio.

 

Vittorio Feltri direttore di Libero, il 19 giugno 2009 – commentando i gossip sull’esuberanza sessuale di Silvio Berlusconi – scriveva: «Il Cavaliere è accusato di fare ciò che dubito possa fare: dedicarsi instancabilmente a una sfrenata attività sessuale, al punto che, per soddisfarsi, sarebbe indotto a ricorrere alle prestazioni remunerate delle squillo di pronto intervento. Fantasie.

Frequento da alcuni anni gli urologi. Questioni di prostata, data l’età. I medici spiegano. Se la prostata è ingrossata si può intervenire chirurgicamente per ridurne il volume. Dopo di che rischi l’impotenza, ma non è detto, anzi. Se invece hai un cancrone proprio lì, la prostata deve essere eliminata insieme al tumore. E allora, addio rapporti.

 

Facendo strame della privacy, affermo che Silvio nel 1996 fu operato di cancro alla prostata all’Ospedale San Raffaele di Milano. Caro Giampiero (Mughini, ndD), so che tu hai avuto problemi del genere, e saprai: non racconto balle se dico buonanotte al sesso. Berlusconi ha quasi 73 anni, non ha più la prostata. La scienza fa miracoli tranne uno: quello. Dichiarare che è un maniaco sessuale è semplicemente ridicolo. Ma vi sono quotidiani che hanno sprezzo del ridicolo e insistono. Fossi in Silvio avrei la tentazione di andare in tv a sbandierare il certificato del dottore».

 

Vittorio Feltri direttore del Giornale il 10 settembre 2009, ieri, ha scritto: «Si dà poi il caso che lo stesso Berlusconi, stando almeno alle confessioni di Tarantini (famoso procacciatore di fanciulle in fiore e di mignotte navigate) in alcune circostanze non si limitasse a cenare in dolce compagnia di una trentina di volontarie, ma se ne facesse alcune.

Questa non è una buona notizia per l’Unità diretta dalla maestrina Concita De Gregorio, che ha scritto, non si sa sulla base di quali prove: “Il premier è impotente” e che da questi ha ricevuto come replica una causa civile. Se Tarantini ha detto il vero, e cioè che il Cavaliere ci dava dentro di brutto, come farà il quotidiano fondato da Gramsci a sostenere in tribunale il contrario, ossia che Silvio non combina niente per problemi tecnico-pratici?».

 

Già, come farà? Potrebbe produrre come pezza d’appoggio un articolo di Libero, giornale non sospettabile di antipatie pregiudiziali nei confronti del presidente del Consiglio, e invitare il suo autore a comparire come testimone.

2 – ATTRIBUTI DA CAVALIERE
Marco Travaglio per “L’espresso”
 
I processi contro ‘la Repubblica’ e ‘l’Unità’, denunciate da Silvio Berlusconi per 1 e 2 milioni di euro di danni, si annunciano avvincenti e spettacolari quant’altri mai. Da mettersi in fila e pagare il biglietto. Il civilista del premier Fabio Lepri (studio Previti) intravede un “animus diffamandi” in vari articoli che mettono in dubbio l’efficienza degli apparati riproduttivi dell’illustre cliente presentando “il dottor Berlusconi come soggetto aduso a pretese iniezioni sui corpi cavernosi del pene o affetto da problemi di erezione”.

 

Com’è noto, l’onere della prova tocca a chi accusa. Infatti il penalista del capo del governo, on. avv. prof. Niccolò Ghedini, ha già annunciato al ‘Corriere’ che l’insigne assistito, in precedenza definito eventuale “utilizzatore finale” di escort, “è pronto ad andare in aula a spiegare che non solo non è un gran porco, ma nemmeno impotente”.

Anzi, di più: intende “spiegare a venti milioni di italiani, suoi affezionati elettori, che è perfettamente funzionante”. Al momento non è dato sapere in quali forme l’utilizzatore darà in aula la plastica dimostrazione del perfetto funzionamento. Ma converrà esserci quel giorno in aula.

Anche perché i legali di ‘Repubblica’ e ‘Unità’ potrebbero citare un testimone che la sa lunga in materia. Uno che il 27 giugno 2008 titolò su ‘Libero’ a tutta prima pagina: “Il guaio di Silvio è la gnocca”. E un anno dopo, 19 giugno 2009, con agile piroetta, scrisse sempre su ‘Libero’ a proposito dei casi Noemi & Patrizia: “Il Cavaliere è accusato di fare ciò che dubito possa fare: dedicarsi a una sfrenata attività sessuale. Fantasie. Frequento da alcuni anni gli urologi. Questioni di prostata, data l’età. Se hai un cancrone proprio lì, la prostata va eliminata col tumore.

 

E allora addio rapporti. Facendo strame della privacy, affermo che Silvio nel ’96 fu operato di cancro alla prostata al San Raffaele. Non racconto balle se dico buonanotte al sesso. Berlusconi ha 73 anni, non ha più la prostata. La scienza fa miracoli tranne uno: quello. Ma vi sono quotidiani che hanno sprezzo del ridicolo, e insistono. Fossi in Silvio avrei la tentazione di sbandierare in tv il certificato del dottore”.

L’autore del dolce stilnovo si chiama Vittorio Feltri e non è omonimo dell’attuale direttore de ‘il Giornale’. È proprio lui: lo stesso che ora, con grave sprezzo del pericolo, pubblica le denunce integrali ai due quotidiani che, come lui, han dubitato della virilità del Capo.

In attesa che Lepri e Ghedini denuncino pure lui, c’è una sola faccia più tosta della sua: quella di un tizio che, quando Feltri fu condannato a 18 mesi per aver diffamato il defunto senatore Chiaromonte sul caso Mitrokhin, ululò sdegnato contro il malvezzo di denunciare e condannare i giornalisti: “Resto sconcertato alla notizia che Feltri venga condannato per un reato di opinione. A questo punto è definitivamente urgente depenalizzare i reati a mezzo stampa” (Ansa, 13 febbraio 2006). Era Silvio Berlusconi. Poi, col lodo Alfano, ha abolito soltanto i suoi.

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/articolo-9132.htm

Tag: , ,

10 Risposte to “FELTRI UROLOGO SU ‘LIBERO’ (NO PROSTATA, NO SESSO) E POI SE NE DIMENTICA SU ‘IL GIORNALE’”

  1. Gradisca presidente. La verità della escort più famosa del mondo (2/2) Says:

    […] classica”. Apriamo l’angolo dell’urologo. Berlusconi è stato operato alla prostata e quindi soffre di eiaculazione retrograda (ad occhio e croce ne soffre anche Calderoli). […]

  2. Tutti ad hARd CORE ! @ rete3.net Says:

    […] A tutti! Lo dà a Lele Mora, Che poi lo dà a Fabrizio Corona. Anche Emilio Fede se ne prende un po’. Lo ha dato per 16 anni a milioni di Italiani, alcuni dei quali non hanno gradito. E pensare che c’è stato chi, come, per difenderlo, ha detto che non poteva darlo affatto, perché operato di prostata. […]

  3. Alex Says:

    Infatti Mr B. si fece installare in Svizzera una “pompetta”, ossia una protesi per il pene con cui può avere tutti i rapporti che vuole…

  4. gianmarco lorenzi scarpe Says:

    I do love the way you have presented this matter and it does present me personally a lot of fodder for consideration. Nonetheless, from what I have observed, I simply just wish as other feed-back pack on that men and women remain on point and not embark on a soap box involving the news du jour. Yet, thank you for this outstanding point and even though I do not concur with this in totality, I regard the point of view.

  5. gianmarco lorenzi scarpe Says:

    In this awesome pattern of things you actually secure an A+ with regard to effort and hard work. Where exactly you lost me personally ended up being in the specifics. As they say, details make or break the argument.. And it could not be more correct here. Having said that, permit me say to you just what did work. The authoring is definitely extremely powerful and this is most likely why I am making the effort in order to opine. I do not make it a regular habit of doing that. Secondly, whilst I can certainly notice a jumps in reason you make, I am not necessarily sure of how you seem to unite your points which in turn produce the conclusion. For now I shall yield to your position however hope in the near future you link your facts much better.

  6. raffaelespagni Says:

    dopo aere letto questo dico addio alle mie voglie essendo anche io operato di prostata ho 66 anni mi dispiace per il berlusca ma tanto balla piu balla meno li almeno la legge e uguale per tutti grazie sig. FELTRI uomo co i cosidetti. s.r.

  7. Gaetano Says:

    un vecchietto rientrando a casa piangendo, il nipote gli chiede perché piange: ho incontrato – gli dice – il mio amico Andrea che ha tre anni più di me, e mi ha detto che si fa due scopate a settimana. Non cè problema – gli risponde il nipote – dillo anche tu.

  8. vigrx plus uk shop Says:

    hello there and thank you for your information – I have definitely picked
    up something new from right here. I did however expertise a few technical points using this web site, as I experienced to
    reload the website a lot of times previous to I could get
    it to load correctly. I had been wondering if your web hosting is OK?
    Not that I am complaining, but sluggish loading instances
    times will sometimes affect your placement in google and can damage your quality
    score if ads and marketing with Adwords. Anyway I am adding this RSS to my e-mail and can look out for a lot more
    of your respective intriguing content. Make sure you update this again very soon.

  9. web design articles Says:

    Thanks for sharing your info. I really appreciate your efforts and I will
    be waiting for your next write ups thanks once again.

  10. Lorenzo Says:

    Generally Idoo not reazd pot oon blogs, hoever I would like too ssay
    thqt thiss write-up veey compelld mme to trry and doo it!
    Your writing stylpe has bden amazed me. Thank
    you, veery great article.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: