Piccola Posta di Adriano Sofri

“Rivendicazione degli anarchici”, “Bomba anarchica”: ehilà, che eccesso di zelo. Che cosa sappiamo degli anarchici? Non sono nemmeno l’uno per cento, eppure esistono, in maggioranza spagnoli, vai a sapere perché, sarà che in Spagna non li capiscono. Hanno raccolto di tutto, cazzotti e sassate, hanno gridato così forte che ancora riescono a gridare, hanno il cuore davanti e in mezzo i sogni e l’anima tutta rosicchiata da certe fottute idee. Non arrivano a uno su cento eppure esistono, in maggioranza figli di niente o figli di così poco che non li si vede mai, salvo quando se ne ha paura, gli anarchici. Sono morti centodieci volte, e a che scopo, perché? Hanno una bandiera nera a mezz’asta sulla speranza e la malinconia per tirare avanti, coltelli per tagliare il pane dell’amicizia e delle armi arrugginite per non dimenticare che ce n’è sì e no uno su cento eppure esistono, e che si tengono stretti l’uno al braccio dell’altro, e felici: perciò sono sempre in piedi.

Il Foglio

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: