Piccola Posta di Adriano Sofri

Ieri ho telefonato alla casa editrice La Tartaruga. Ha curato libri molto belli. La signora che mi ha risposto mi ha detto che non si poteva parlare con nessuno, solo scrivere, chissà perché. Allora scrivo. La Tartaruga ha ripubblicato quest’anno una selezione dei Diari di Sof’ja Andreevna Tolstaja, 1862-1910 – li aveva stampati nel 1978 – con una prefazione di Doris Lessing. Vi si legge che “il grande Tolstoj era una sorta di mostro”, che è abbastanza vero, e comunque Tolstoj sarebbe stato del tutto d’accordo. Vi si legge anche (p.7) che “La Sonata a Kreutzer… racconta l’omicidio di un ipotetico amante da parte del marito”. Sintassi a parte (che suggerisce che l’ipotetico amante sia stato ucciso da suo marito) la notizia è piuttosto forte. Il marito, il signor Pozdnysev, non ha ammazzato la moglie. Questa derubricazione di un celebre uxoricidio a omicidio semplice (forse per corroborare l’impressione di Lessing che la Sonata a Kreutzer sia “una classica descrizione dell’omosessualità maschile”) è passata liscia anche sul Corriere della Sera, che lo scorso primo febbraio anticipò la prefazione. Visto che c’ero, ho letto anche l’introduzione di una curatrice. Vi si legge (p.12) che Tolstoj “propagandava la sua etica, rifiutava di sporcarsi le mani con i soldi e ‘nello stesso tempo ha fatto debiti dappertutto e a Tanja chiede in prestito diecimila rubli. Sempre falsità, falsità e io non le sopporto’”. L’idea di Tolstoj che chiede in prestito diecimila rubli a sua figlia Tania è piuttosto bizzarra. In realtà, p.221, Sof’ja Tolstaja sta parlando di Certkov: “Oggi ho letto una lettera di Certkov a L.N. Tutta la lettera non è naturale: sempre le stesse considerazioni sulla lotta contro la carne, sui soldi e sul peccato di averli. Nello stesso tempo ha fatto debiti dappertutto e a Tanja chiede in prestito 10.000 rubli. Sempre falsità” eccetera. Ecco, avevo telefonato per questo, augurando molte ristampe.

Il Foglio

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: