Murakami e il sesso dell’arte

Nurse Ko2 (© Takashi Murakami/Kaikai Kiki Co., Ltd. All Rights Reserved - Photography by Mike Bruce/Courtesy of Gagosian Gallery)

Portrait of Murakami (All artworks © Takashi Murakami/Kaikai Kiki Co., Ltd. All Rights Reserved - Photography by Muir Vidler/Courtesy of Gagosian Gallery)

Fino al 5 Agosto alla Gagosian Gallery di Londra, Takashi Murakami, irriverente star dell’arte giapponese definito dal Time “il più influente rappresentante della cultura giapponese contemporanea”, esibisce le grandezze del complesso sessuale d’Oriente. Con il suo distintivo stile superflat, mischia tecniche tradizionali e elementi pop, senza nascondere sculture di genitali o ingrandimenti di elementi sessuali. Trade mark anche nella moda, nel 2006 disegnò per Louis Vuitton con Marc Jacobs l’edizione limitata della borsa Cherry Blossom, genio inconsapevole del marketing web, di recente ha creato per Google il doodle celebrativo del solstizio d’estate: ogni volta che Murakami irrompe col suo stile manga e la sua personale dimensione Otaku, si rimane puntualmente puniti dai suoi messaggi e stupiti dai suoi colori – di Michele Caporosso. Altre foto qui

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: