Posts Tagged ‘eccidio di katyn’

70 anni fa il massacro di 22mila polacchi

aprile 10, 2010

L’eccidio di Katyn, una delle pagine più tristi e meno conosciute degli orrori della seconda guerra mondiale

E’ stata una delle più imponenti fosse comuni dell’intera Europa, il teatro di un eccidio di proporzioni colossali che ha visto la morte di quasi 22 mila tra ufficiali e cittadini polacchi uccisi a sangue freddo dai soldati dell’Armata Rossa nel 1940. La Foresta di Katyn – dove il presidente polacco Kaczynski si stava recando per una commemorazione – è diventata uno dei luoghi di pellegrinaggio più tristemente noti del vecchio continente, uno dei simboli degli orrori della seconda guerra mondiale.

LE VITTIME – Vi persero la vita i prigionieri di guerra dei campi di Kozielsk, Starobielsk e Ostashkov e i detenuti delle prigioni della Bielorussia e Ucraina occidentali, fatti uccidere su ordine di Stalin nella foresta di Katyń e nelle prigioni di Kalinin (Tver), Kharkov e di altre città sovietiche. Molti polacchi erano stati fatti prigionieri a seguito dell’invasione e sconfitta della Polonia da parte di tedeschi e sovietici nel settembre 1939. Vennero internati in diversi campi di detenzione, tra cui i più noti sono Ostashkov, Kozielsk e Starobielsk. Kozielsk e Starobielsk vennero usati principalmente per gli ufficiali, mentre Ostashkov conteneva principalmente guide, gendarmi, poliziotti e secondini. Non tutti morirono a Katyn, ma quella città è divenuta il simbolo della strage ed è lì che si commemorano tutte le vittime. E’ lì che si stavano recando anche il presidente polacco e tutta la sua delegazione, tutti deceduti nell’incidente aereo avvenuto a poca distanza dall’aeroporto di Smolensk. (more…)