Posts Tagged ‘fisica’

1861: la rivoluzione della fisica di Maxwell

marzo 23, 2011

Pietro Greco per “l’Unità

Nel 1861 il Philosophical Magazine pubblica On Physical Lines of Force, la prima di una serie di note con cui un giovane scozzese, James Clerk Maxwell, 30 anni appena, riscrive i fondamenti stessi della fisica: sia perché unifica due forze della natura elettricità e magnetismo, ma anche e soprattutto perché conferisce dignità ontologica al concetto di campo.
Oggi celebriamo il centocinquantesimo anniversario di questa straordinaria svolta scientifica e culturale su cui, fra l’altro, si basa la gran parte delle moderne tecnologie.
James Clerk era nato a Edimburgo il 13 giugno 1831. E nel 1847 aveva iniziato a frequentare la nota università della sua città, studiando fisica. Si era trasferito poi a Cambridge nel 1850, conseguendo il diploma in matematica nel 1854 e, soprattutto, entrando in contatto con William Thomson, che lo introduce ai temi dell’elettricità e del magnetismo.
In realtà Maxwell si interessa anche di altro. Di luce, per esempio. E, quindi, di ottica. Giungendo a definire sia una teoria fisica dei colori – lungo la strada tracciata da Newton – sia approfondendo i temi, biologici, della percezione dei colori. Non solo sostiene che i colori, in realtà, sono nella nostra testa, ma giunge anche a realizzare alcune pratiche applicazioni che gli consentono di mettere a punto i prototipi delle fotografie a colori e persino, come ha scritto lo storico Giulio Peruzzi, “il cinema prima del cinema”. (more…)