Posts Tagged ‘giovanni spampinato’

Giovanni Spampinato, il valore scomodo della verità

gennaio 18, 2010

Storia di Alberto, ucciso dalla mafia di Ragusa nel ’72 perché indagava troppo

Rossella Pompeo
Alberto Spampinato giornalista quirinalista dell’ Ansa e direttore di Ossigeno per l’informazione , osservatorio sui cronisti minacciati e le notizie oscurate con la violenza, è l’autore di C’erano dei bei cani ma molto seri , (Ponte alle Grazie, pg. 291, euro 12,40). Storia di una Ragusa di ieri e di oggi e di un omicidio, quello di Giovanni Spampinato, fratello di Alberto, avvenuto perché indagava troppo. La famiglia Spampinato è abituata ai racconti di guerra. Il papà Peppino, arruolato nel contingente per i Balcani nel ’42, fu catturato e fatto prigioniero a Dubrovnik perché non disposto a passare con il Reich, in seguito alla caduta di Mussolini nel ’43. I due piccoli figli, Alberto e Giovanni, riuniti intorno alla figura paterna, rivivevano con lui i momenti di panico: «..intorno a noi cadevano piccole bombe, non si riusciva a capire da quale parte arrivassero» dopo due anni di attesa in cui le notizie sulla sua sorte erano pressoché nulle. Il rimpatrio è stato salutato con scalpore e con la fondazione della sezione provinciale del Partito comunista al tramontare della guerra e del fascismo. Erano gli anni del petrolio di cui si scoprì essere fonte Ragusa ma, ahimè, non inesauribile come si era erroneamente ritenuto. (more…)