Posts Tagged ‘istituto giuseppe toniolo’

SI RIAPRE LA FAIDA TRA I DUE PARTITI DELLA CURIA: NUOVI SILURI PER RUINI & BOFFO

settembre 13, 2010

QUESTA VOLTA NON SONO STORIACCE GAIE E NON ARRIVANO DA FELTRI MA DAL CORRIERE – IN BALLO SEMPRE LA GESTIONE DEL POTERE SULL’ISTITUTO TONIOLO, LA VERA CASSAFORTE DELLA CHIESA, CHE è RIMASTA IN MANO AI ’RUINATI’ MALGRADO L’USCITA DI RUINI – ORA È LA VOLTA DEL PENALISTA CRESPI A DENUNCIARE AL CARDINALE TETTAMANZI LA “MALA GESTIO” DELL’ISTITUTO IN MANO A UN “GELTILUOMO DI SUA SANTITÀ”, ANTONIO CICCHETTI – (IL GARBUGLIO BOFFO è TUTTA COLPA DI BERTONE CHE SCELSE – MALE – BAGNASCO AL POSTO DEL NEMICO RUINI MA DIO VOLLE CHE BAGNASCO SI SIA POI ALLEATO A RUINI…)

Nell’articolo: Solo tre esempi ricavati da un testo di sette pagine. Primo: «la perdita di un finanziamento statale e regionale a fondo perduto di ben otto milioni di euro, a causa del mancato inoltro della richiesta da parte del Toniolo». Secondo: «Il conflitto di interessi» in cui si viene a trovare Roberto Mazzotta, componente degli organi dirigenti del Toniolo, ma anche promotore della campagna di raccolta fondi avviata dall’Università Bocconi. Infine la cooptazione nel Comitato di Dino Boffo (l’ex direttore di Avvenire, al centro di una campagna che lo ha portato alle dimissioni) a scapito di Giovanni Maria Flick, «cattedratico universitario», già ministro e Presidente della Corte costituzionale. Naturalmente non mancheranno le repliche

Giuseppe Sarcina per Corriere della Sera, da “Dagospia

«Mala gestio». Cattiva amministrazione, nomine discutibili, conflitti di interessi. L’Università del Sacro Cuore e l’Istituto Giuseppe Toniolo, vale a dire il fulcro del mondo cattolico a Milano (ma non solo), sono toccati da sospetti e indiscrezioni come minimo imbarazzanti.

La polemica investe, in prima battuta, il direttore amministrativo dell’Ateneo, Antonio Cicchetti, manager dai «multiformi impegni» (pubblici e privati) cui sta per aggiungere la poltrona di vice commissario per la ricostruzione post-terremoto a L’Aquila.

La scia delle eventuali responsabilità o negligenze si impone all’attenzione dell’establishment cattolico, che si concentra nel Comitato permanente dell’Istituto Toniolo, l’Ente morale fondato nel 1920 dal Vaticano con il compito di indirizzare l’azione dei cattolici in ambito universitario. (more…)