Posts Tagged ‘Michael Cacoyannis’

Tragediografo da otto millimetri

luglio 26, 2011

Emilio Ranzato per “L’Osservatore Romano

Elogio della follia, ballata su amore e morte, inno alla gioia che supera il dolore, favola su un idiot savantche si erge come un poetico gigante su un’umanità legata a istinti primordiali. Tutto questo è Zorba il greco (Zorba the Greek, 1964). Ma di Zorba oggi ci si ricorda soltanto per il sirtaki, la danza che è talmente entrata nell’immaginario collettivo da far credere ai più che si tratti di una danza tradizionale greca, e che invece fu inventata dal musicista del film, Mikis Theodorakis, modificando e facendo correre sempre più veloce l’antico ballo dell’hasapico.

Il film più famoso di Michael Cacoyannis — il regista morto il 25 luglio — appartiene a quella strana categoria di pellicole che, sopravvalutate forse alla loro uscita, subiscono poi una sorta di sproporzionato contrappasso. Acclamato nelle sale, vincitore di tre Oscar (per la fotografia in bianco e nero di Walter Lassally, la scenografia peraltro quasi del tutto naturale offerta dall’isola di Creta, e per l’interpretazione di Lila Kedrova nel dolente ruolo di Hortensia), nominato anche come migliore pellicola, il film è stato in seguito dimenticato dal grande pubblico e ridimensionato da buona parte della critica per i suoi eccessi melodrammatici. (more…)