Posts Tagged ‘murray n. rothbard’

Alle radici dell’anarco-capitalismo

agosto 29, 2010

Nell’articolo: …destinato ad avere un ruolo significativo in quasi tutte le realtà di questa galassia politico-culturale: dalla Foundation for Economic Education di Leonard Reed all’Institute for Humane Studies, dal Libertarian Party al Center for Libertarian Studies, dal Cato Institute fino alla sua ultima creatura, il Mises Institute […..] In tal modo il volume relativizza ogni artificiosa contrapposizione tra due Rothbard inconciliabili: uno «di sinistra», negli anni Sessanta (vicino ai pacifisti e alla controcultura), e uno «di destra», legato a una fase successiva, che mostra ammirazione per la cultura cattolica, sostiene talune misure restrittive in materia di immigrazione, appoggia i movimenti secessionisti

Carlo Lottieri per “Il Giornale

All’inizio degli anni Cinquanta Murray N. Rothbard è un giovane economista di belle speranze dominato da una sconfinata curiosità intellettuale e deciso a fare tutto il possibile per sconfiggere lo statalismo di un’America incline a politiche assistenziali e iniziative militari. Quando il William Volker Fund, fondazione libertaria allora guidata da Harold W. Luhnow, si dichiara disponibile a sostenerlo economicamente affinché possa fare ricerca, egli accetta con entusiasmo. Dal 1951 al 1962 Rothbard scrive dunque una gran quantità di articoli non destinati alla pubblicazione, ma inviati in forma confidenziale ai dirigenti dell’istituto con l’obiettivo di segnalare libri e autori da promuovere. Tutto questo finiva in memorandum che si è iniziato a conoscere solo qualche anno fa grazie a una studiosa italiana, Roberta Modugno, che per prima ha pubblicato alcune di queste analisi nel volume antologico Diritto, natura e ragione, edito da Rubbettino. Nei giorni scorsi, infine, il Mises Institute ha dato alle stampe la maggior parte di quegli scritti in un corposo volume (Strictly Confidential: The Private Volker Fund Memos) curato da David Gordon e già gratuitamente disponibile on line. (more…)