Posts Tagged ‘renè de ceccatty’

Torna Moravia, scandalo a Parigi

gennaio 22, 2010

Dal traduttore francese una grande biografia “Si serviva del sesso per capire il mondo”

ALAIN ELKANN
Alberto Moravia è il titolo della biografia dello scrittore scomparso 20 anni fa, che esce in questi giorni a Parigi presso l’editore Flammarion e arriverà in Italia in autunno per Bompiani. Ne è autore René De Ceccatty.

Perché lei che è stato traduttore in francese degli ultimi romanzi di Moravia ha sentito l’esigenza di scrivere questa biografia di 700 pagine?
«Ci sono due ragioni. La prima è che Moravia, di tutti gli scrittori che ho tradotto, è l’unico col quale ho avuto una relazione personale, non intima ma intensa, anche se lui scriveva libri molto lontani dai miei. Volevo capire perché lui mi interessava tanto».

E questo l’ha capito dopo 700 pagine?
«Ho capito che lui aveva un rapporto astratto con il mondo. Voleva capire il mondo e spiegarlo con le parole. Questo è un atteggiamento da artista, e lui ricordava sempre che un artista non è un uomo politico, perché è interamente libero, mentre un politico è sempre preso dalla rete del potere.
«La seconda cosa che mi interessa di Moravia è che lui ha attraversato un secolo, essendo nato nel 1907 e morto nel 1990. Io volevo capire l’Italia, con cui ho uno stretto rapporto. Avevo un legame molto forte con Pasolini, che però come testimone era meno attendibile, perché aveva un modo di sentire troppo particolare».

E allora mi dica, cosa ha imparato sull’Italia attraverso Moravia?
«Ho capito che l’Italia è stato un paese continuamente in guerra, il che vale soprattutto per chi come Moravia ha avuto la sua giovinezza durante il fascismo. Da lui ho imparato che si può essere molto sinceri e integri nella scelta politica. Lui ha sempre fatto secondo me scelte giuste rispetto al fascismo, rispetto al terrorismo, rispetto al nucleare, all’Africa, al capitalismo, al comunismo. Era un uomo lucido e non si è mai fatto illudere». (more…)