Posts Tagged ‘roberto penniisi’

ANNI ’80, UN PAESE ALLO SBANDO DI TERRORISMI

luglio 28, 2009

A2R58T4CA50XYYCCA8NM7M3CASA6A2ZCAI8K7MTCAG0BF1PCAR85XZYCAMK5H7SCAG1ON1DCA2317E5CAF0Y4EQCAG5FN85CASY19VSCAEEPABYCAQ5E9GOCAWJS4XCCASPBTWRCAVFGUBLCAUCAVSIA SETTEMBRE UN LIBRO-BOMBA del pm Pennisi ripercorre i misteri di Sigonella – “Se l’Italia fosse stata davvero autonoma, nessun Paese straniero si sarebbe permesso di violare il nostro territorio in armi”…

guido ruotolo per La Stampa

La telefonata, allora non esistevano i cellulari, gli arrivò a casa, alle due di notte: «Dottore, deve venire. E’ atterrato un aereo…». Roberto Pennisi era il sostituto procuratore di turno, a Siracusa. Si vestì, aspettò l’auto dei carabinieri e si mise in viaggio.Un’ora per arrivare a Sigonella. Entrò nella base, vide l’aereo, i militari americani che circondavano il velivolo, i carabinieri che circondavano a loro volta i militari a stelle e strisce. E per ventiquattr’ore fu testimone e protagonista nello stesso tempo dell’epilogo della drammatica vicenda dell’Achille Lauro, con la consegna dei quattro terroristi palestinesi, autori del sequestro e dell’omicidio del cittadino americano Leon Klinghoffer, ebreo. (more…)